Patek Philippe offre ora l’Aquanaut con movimento cronografo. Questa complicazione sportiva si inserisce perfettamente nella collezione sempre più giovane e dinamica dell’azienda. Ma come si comporta in condizioni di vita reale?

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio

La repliche Patek Philippe Aquanaut è stata lanciata per la prima volta nel 1997 ed è una delle collezioni più recenti di Patek Philippe, insieme al Twenty-4 introdotto nel 1999. Il calibro CH 28-520 C che alimenta l’orologio replica è ancora più giovane di quasi 10 anni: il primo movimento cronografo per l’orologio ispirato a Nautilus con la sua lunetta ottagonale arrotondata.

La replica Aquanaut Chronograph, il nostro falso orologio di prova, ha un sorprendente cinturino arancione “Tropical” realizzato in moderna gomma composita resistente all’usura, all’acqua salata e ai raggi UV, ed è combinato con una nuova doppia fibbia pieghevole. Con quattro fermi indipendenti e due pulsanti laterali, il suo design brevettato offre estrema affidabilità e facilità d’uso. È fissato con due barre a molla alle estremità del cinturino, quindi il cinturino deve essere tagliato in base alle dimensioni del polso di chi lo indossa: una mossa potente che non consente errori. E in caso di un’occasione diversa, Patek Philippe offre anche il cronografo Aquanaut con un cinturino nero aggiuntivo.

Ma perché cambiare il cinturino? Abbiamo scoperto che il cinturino arancione evidenzia gli accenti colorati che segnano le funzioni del cronografo sul quadrante; la lancetta cronografica lunga e sottile che si estende dal centro del quadrante; la lancetta dei minuti sul contatore a ore 6; i contrassegni della traccia del cronografo a 4 Hz attorno al quadrante e la traccia dei minuti trascorsi attorno al quadrante. Questo adotta la stessa forma dell’ottagono arrotondato della lunetta. D’altra parte, il design sulla superficie del cinturino si fonde perfettamente con il rilievo in rilievo sul quadrante principale dell’Aquanaut, che fa riferimento al sistema di coordinate della Terra. La luce gioca sulla finitura sunburst del quadrante in modo che a volte appaia nero profondo e talvolta grigio chiaro. I numeri arabi applicati, i 12 indici e le due audaci lancette a bastone per le ore e i minuti sono tutti realizzati in oro bianco e hanno un rivestimento luminescente in modo che l’ora sia facile da leggere, giorno e notte, grazie al forte nero e- contrasto bianco e la luminescenza verde brillante di notte. Le lancette in ottone arancione della funzione cronografo sono verniciate e non hanno accenti luminescenti, ma puntano esattamente alle scale cronografiche sul quadrante.

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio

Il calibro a carica automatica CH 28-520 C garantisce un alto livello di precisione, combinando una classica ruota a colonne con un moderno controllo della frizione a disco verticale. È l’unico movimento cronografo di Patek Philippe replica con questo tipo di frizione. Il suo design impedisce qualsiasi salto in avanti o indietro della lancetta del cronografo quando il cronografo è innestato e funziona in modo così fluido che la lancetta del cronografo montata centralmente può essere utilizzata anche come lancetta dei secondi a scansione permanente, motivo per cui l’Aquanaut Chronograph non ha un separato lancetta dei secondi. La funzione flyback consente di impostare l’orologio replica con precisione, al secondo. La lancetta del cronometro può essere azzerata da una misurazione in corso senza azzeramento e riavviata immediatamente. Naturalmente, questo funziona anche avviando il cronografo esattamente al segnale orario. Unica pecca: il movimento non ha un meccanismo di hack quindi potrebbe essere necessario azzerare la lancetta dei minuti.

Il calibro CG 28-520 C ha subito alcune modifiche al design per l’uso nell’Aquanaut. Il contatore delle ore è stato completamente omesso. Ma quale persona giovane e dinamica oggi ha bisogno di una cosa del genere? I minuti trascorsi sono facili da leggere sul grande contatore del quadrante, poiché si estende quasi al centro del quadrante ed è intuitivo: il contatore dei 60 minuti rispecchia il display dei minuti standard su un falso quadrante di orologio (invece del più comunemente usato 30- contaminuti). Una ruota del contatore dei minuti che ruota sotto funziona con un rapporto di trasmissione diretta al corridore del cronografo, che consente al display dei minuti trascorsi di funzionare continuamente e non salta quando la lancetta dei secondi passa “zero”. Questo meccanismo è posizionato sul lato del quadrante del cronografo.

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio

Degna di nota è anche la data. Avanza a mezzanotte in una frazione di secondo, così velocemente che l’occhio umano non può registrarlo. Può essere regolato (con un po’ di sforzo) tramite un pulsante integrato a ore 8. Patek Philippe fornisce uno stilo di correzione in ebano e oro bianco, ma una funzione basata sulla corona sarebbe più conveniente.

Il movimento a carica automatica ha un rotore in oro 21k e può accumulare una riserva di carica fino a 55 ore. La verifica della riserva di carica faceva parte del nostro programma di test, che era analogo al controllo di qualità di Patek Philippe nel suo laboratorio di Monaco. Quando è completamente carico, il movimento è specificato per funzionare 56 ore. Il nostro test ha registrato 57 ore e 48 minuti. Un secondo test che simulava l’usura effettiva ha esaminato l’efficienza del meccanismo di avvolgimento. Dopo aver caricato per un’ora e 34 minuti, l’orologio replica Patek Philippe dovrebbe funzionare per 18 ore. Il nostro cronografo Aquanaut ha segnato 24 ore.

Nel test di usura simulato, mentre il cronografo è attivato, l’orologio replica ha funzionato praticamente senza alcuna deviazione. A carica completa e con il cronografo in funzione, la macchina del tempo registrava una velocità media giornaliera di -0,4 secondi al giorno e, dopo 24 ore di funzionamento, senza carica aggiuntiva, la velocità era di -0,7 secondi. I valori erano simili quando la funzione cronografo non era attivata. Le ampiezze differivano di circa 10 gradi.

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio

Le specifiche di repliche Patek Philippe, all’interno del quadro delineato dal proprio sigillo di qualità, sono comprese tra -3 e +2 secondi al giorno. Il nostro orologio di prova è rimasto affidabile in questo intervallo di tolleranza. Il calibro CH 28-520 C ha raggiunto facilmente questi risultati di velocità con un sistema composto dall’antico bilanciere Gyromax (brevettato nel 1949 e 1951) e dalla spirale Spiromax in Silinvar (introdotta nel 2006).

Questo nuovo materiale brevettato si basa su una forma monocristallina di silicio, che è termocompensante, leggero, duro, resistente all’usura, antimagnetico, elastico e resistente alla corrosione e agli urti. Viene prodotto utilizzando il processo DRIE (Deep Reaction Ion Etching) con una precisione di 1/1.000 di millimetro. In combinazione con la regolazione fine utilizzando i pesi di regolazione asimmetrici sul bilanciere, la precisione della velocità è ottimizzata e l’isocronismo è migliorato, come hanno dimostrato i nostri test.

Il meccanismo dell’imitazione dell’orologio è alloggiato in una cassa in acciaio inossidabile con finiture lucide e spazzolate ed è resistente all’acqua fino a una profondità di 120 metri. La protezione della corona gli conferisce un aspetto leggermente asimmetrico. Tutti gli elementi di comando avvitati hanno funzionato perfettamente. Le operazioni di avvolgimento e impostazione manuali sono entrambe estremamente fluide. Gli ampi pulsanti del cronografo sfaccettati richiedono una pressione decisa grazie alle ganasce che trattengono e rilasciano la frizione verticale. Le funzioni di avvio e arresto che utilizzano il pulsante a ore 2 funzionano un po’ più facilmente rispetto al flyback e al pulsante di ripristino a ore 4. Tutte queste azioni funzionano in modo affidabile e coerente, aiutate in gran parte dalla finitura spazzolata sulla parte superiore di entrambi i pulsanti del crono.

Patek Philippe Aquanaut Chronograph Replica Orologio
Particolare attenzione è stata dedicata al design completamente nuovo della chiusura.

La replica Aquanaut Chronograph si appoggia comodamente al polso grazie alle anse inclinate verso il basso e all’attacco del cinturino in caucciù. La fibbia si chiude dolcemente e saldamente e la corona ha una sensazione solida e sontuosa. Entrambi sono eccezionali nel loro funzionamento. Lo spirito giovane e dinamico di questo segnatempo sportivo si estende in ogni minimo dettaglio.

Dopo il Sea-Dweller, un altro orologio replica strumento duro a morire sta attraversando il mondo civile dell’oro e dell’acciaio. L’Explorer, che potrebbe essere il più puro di tutti, è appena diventato disponibile in una livrea Rolesor, proprio come il subacqueo hardcore ha fatto nel 2019. Il nuovo rif. 124273 dà il benvenuto a un calibro di ultima generazione, come tutte le collezioni Rolex replica fanno ad un certo punto. Questo si chiama cal. 3230. Nel playbook Rolex, l’oro sul bracciale e sulla lunetta significa che le lancette, gli indici e le cifre devono essere dello stesso metallo.

Rolex Explorer Rolesor Replica
Rolex Explorer Rolesor Replica

Per alcuni, questo sembrerà un tradimento della natura senza compromessi e utilitaristica dell’Explorer, l’assoluto modello di replica Rolex Professional. Uno che ha ottenuto le sue strisce essendo lì quando la cima del mondo, l’Everest, è stata conquistata per la prima volta. Ma poi di nuovo, chi è abbastanza puro da scalare davvero qualsiasi montagna con un Rolex, tanto meno una cima di 8 km? Lascia che lui (o lei) scagli la prima pietra. E nel frattempo, Rolex non ha demolito l’originale. L’Explorer interamente in acciaio è ancora disponibile, in quanto la ref. 124270.

Rolex Explorer 2 Replica
Rolex Explorer 2 Replica

Rolex è il re dell’aggiornamento dei classici. Nel 2021, è il turno dell’Explorer II di sperimentare la batteria di modifiche repliche Rolex. Inizia sempre con un aggiornamento del movimento, cal. 3285 in questo caso. Quindi l’altro GMT di Rolex, quello con la lunetta fissa e la lancetta arancione, è stato modificato, anche se leggermente. Anse più sottili, un Chromalight più luminoso (la versione Rolex di Super-LumiNova), un braccialetto ritoccato (appena sfiorato, però), ci vorrà un microscopio (o il tipo di folle attenzione ai dettagli che solo alcuni fanatici Rolex replica hanno) per individuare il differenze.

Rolex Cosmograph Daytona Replica
Rolex Cosmograph Daytona Replica

Durante gli anni 2000, la replica del Cosmograph Daytona aveva ricevuto una piccola serie di modelli con quadrante in meteorite. Quel riferimento specifico. 116519 non ha lasciato il segno, poiché l’unico modello a cui le persone erano effettivamente interessate allora era la versione in acciaio. I quadranti in meteorite sono stati un punto fermo delle novità Rolex negli ultimi anni, sempre scarsi e molto richiesti. I cronografi con quadrante proveniente dallo spazio non saranno certamente di serie. Ma poiché l’attrazione della Daytona è dovuta diventare più diversificata, le tre versioni, una in ciascuna delle monete d’oro del marchio, dovrebbero esaurirsi piuttosto rapidamente.

 

Rolex Datejust 28 Pavé Replica
Rolex Datejust 28 Pavé Replica

Parlando di scarsità, questo dovrebbe essere scarso. L’ultima volta che Rolex ha emesso un orologio con una replica completamente incastonata deve essere stato durante i giorni migliori della (ormai quasi dimenticata) collezione Pearlmaster. Il nuovissimo Lady-Datejust 28 mm ref.219458RBR è interamente guarnito di diamanti – lunetta, cassa, quadrante e bracciale President inclusi. Ci sono volute non meno di 1.089 pietre per adornare completamente l’orologio replica in oro giallo (o bianco). Questo deve essere il Rolex più brillante e costoso degli ultimi anni … o mai.

Rolex Datejust 28 Pavé Replica
Rolex Datejust 28 Pavé Replica

Un po ‘meno esagerato, Rolex offre anche una replica Day-Date 36 di nuova concezione con cassa, quadrante e lunetta completamente incastonati. Si distingue per il suo tocco di colore, che è una novità per loro. I numeri romani sono realizzati in smalto (una tecnica estremamente rara nei laboratori di quadrante Rolex). Il loro colore, arancio corallo, blu laguna o bordeaux violaceo, si abbina ai cinturini in pelle di alligatore, che è una stranezza per Rolex.

Rolex Datejust Verde 36 Replica
Rolex Datejust Verde 36 Replica

È solo qualcosa che fanno da sempre: creare nuovi quadranti. Senza nemmeno pensare di utilizzare gemme, la replica del Datejust 36 accoglie due nuovi motivi. Il primo è un quadrante a palma, disponibile in verde ma anche champagne e grigio. L’altro è piuttosto intrigante: Rolex ha preso la forma della scanalatura sulla lunetta, l’ha appiattita in un motivo e ha realizzato un quadrante con essa. Genera l’illusione di una superficie 3D, un po ‘come un guilloché a nido d’ape, che sembra sorprendentemente moderna.

 

Ai tempi in cui si svolgevano di persona le sfilate di orologi primaverili, la presentazione dell’orologeria di Cartier era sempre una delle nostre preferite grazie all’incredibile creatività del marchio che ci sorprendeva anno dopo anno con le innovazioni tecniche e artistiche più interessanti. Quest’anno non è diverso, e anche se non possiamo toccare e sentire i pezzi, sono una gioia per gli occhi.

Cartier Libre Baignoire Tortue Replica

La storia del Cartier Baignoire risale al 1912, quando Louis Cartier decise per la prima volta di giocare con una forma rotonda della cassa allungandola per formare questa forma ovale unica di vasca da bagno che in seguito fu chiamata “Baignoire”.

Cartier Libre Baignoire Tortue Replica
Orologio replica Quartier Libre Tortue Snake e replica orologio Quartier Libre Baignoire Turtle © Cartier

Quest’anno, Cartier reinterpreta il Baignoire all’interno della sua collezione Cartier Libre, una linea che riprende i segnatempo a forma di firma della Maison e li reinventa utilizzando codici di design dai suoi archivi. La replica Cartier Libre Baignoire Tortue prende questa forma iconica della cassa e la trasforma in uno degli animali preferiti del marchio francese, la tartaruga.

Utilizzando una combinazione di pavimentazione a diamante casuale, linee giocose nere e antracite, tsavoriti con la parte superiore lucida e zaffiri, Cartier crea una sorprendente composizione geometrica che dà vita alle squame del guscio di una tartaruga. Limitato a 30 pezzi, questo iconico animale può essere noto per il suo ritmo lento e costante, ma mantiene il tempo perfetto grazie a un movimento al quarzo!

Cartier Tank Must Replica

Sì, hai letto bene, Cartier ha creato una nuovissima collezione Tank Must che combina le sue icone Tank e Must in un unico orologio replica. Con la creazione del Tank nel 1917 e la presentazione del Must nel 1977, questo nuovo design combina i codici di entrambi i modelli storici. Una serie di modelli diversi viene presentata per Watches and Wonders 2021, inclusi questi tre modelli monocromatici in bordeaux, verde o blu con quadranti minimalisti senza numeri romani o binari ferroviari.

Ma non è solo la bellezza della replica del Tank Must a essere la grande novità, Cartier sta anche introducendo perforazioni invisibili nei numeri romani che consentono alla luce di raggiungere le celle fotovoltaiche sotto il quadrante che caricano direttamente le batterie. Questo movimento SolarBeat ha una durata media di 16 anni. Questo orologio pionieristico è inoltre dotato di un cinturino composto per il 40% da materia vegetale, prodotta dagli scarti delle mele coltivate per l’industria alimentare.

Cartier Tank Must Replica
Orologi Replica Tank Must © Cartier

Cartier Privé Replica

Cartier Privé è stato progettato per essere una collezione da collezione con orologi replica insoliti in edizione limitata che rompono tutti i codici tradizionali dell’orologeria. Orologi come Crash, Tank Cintrée, Tonneau e Tank Asymétrique hanno sorpreso e deliziato i clienti del marchio per decenni.

Cloche de Cartier Replica

Quest’anno, Cartier presenta la quinta opera della collezione, la Cloche de Cartier replica. Questa forma a campana, che ricorda il tipo di campana di servizio che spesso si trova sul bancone di un hotel o di un negozio, non è nuova per Cartier replica. È apparso per la prima volta nel 1920, ma è una delle estetiche più rare della Maison. Il vantaggio della Cloche de Cartier è che può essere letta al polso, ma anche rimossa e posizionata su un tavolo come un orologio da tavolo. Cartier ha anche sviluppato due nuovi calibri meccanici a carica manuale per alimentare questi segnatempo dalla forma unica, uno dei quali è splendidamente scheletrato.

Ballon Bleu de Cartier Replica

Quest’anno Cartier presenta una deliziosa gamma di nuovi modelli Ballon Bleu in una cassa da 40 mm, alimentati da un automatico di manifattura, il movimento MC Calibre 1847, dotato di una riserva di carica di 40 ore. Questo modello in oro rosa 18 carati con 52 diamanti taglio brillante si distingue davvero. Grazie a un sistema di cinturini intercambiabili, c’è anche la possibilità di abbinarlo a un’ampia scelta di cinturini in alligatore dai colori meravigliosi per una varietà di look completamente diversi.

Ballon Bleu de Cartier Replica
Ballon Bleu de Cartier Replica Orologi

Pasha de Cartier Replica

Ultimo ma non meno importante è la replica Pasha de Cartier. Rilanciata solo lo scorso anno, la collezione viene ora arricchita con due nuovi design: una versione femminile da 30 mm e un’iterazione più maschile del cronografo da 41 mm. Il cronografo presenta un’elegante lunetta girevole, due pulsanti e una corona decorata con cabochon blu, in linea con i primissimi cronografi Pasha degli anni ’80. L’orologio è dotato del movimento di manifattura MC Cartier 1904-CH del marchio ed è disponibile in una scelta di acciaio o oro giallo. Come i Pasha’s rilasciati nel 2020, questi nuovi modelli includono anche i pratici sistemi di cinturino / bracciale QuickSwitch e EasyLink della Maison francese.

Pasha de Cartier Replica

 

Su questa entusiasmante nuova aggiunta alla collezione subacquea 300m rilasciata nel 1993, Omega ha approfittato della versatilità della ceramica, per creare un orologio in tonalità contrastanti da un singolo colore. Come sempre, Omega è rimasto fedele al design originale di 300 m e assicura che l’orologio della replica soddisfi tutte le funzioni necessarie per l’orologio da immersione. Oltre ad essere facile sull’occhio, la replica Seamaster Diver 300m Black Black è facile da leggere – anche al buio.

Design Complessivo

Per creare un vero senso di profondità, e per significare gli angoli più scuri dell’oceano, la custodia spazzolata lucidata 43,5 mm in ceramica nera [ZRO2] è fissata al polso da un cinturino in gomma nera integrata con una fibbia nello stesso materiale di il caso. Per garantire che ogni parte dell’orologio replica si fonde in modo splendidamente, gli orologiai dell’OMEGA hanno anche creato versioni in ceramica nera della corona e della valvola di fuga di elio.

Repliche Omega Seamaster Diver Black
Seamaster Diver 300m Black Black © Omega Replica

Sebbene il nuovo Omega replica sia il colore della notte, il quadrante è facile da leggere a tutte le ore. Per garantire la visibilità senza rovinare l’estetica generale del subacqueo, l’Omega ha introdotto Super-Linova antracite alla scala di immersione subacquea, gli indici in PVD nero e le mani scheletriche e il punto alle 12h. Sebbene questi marcatori essenziali si illuminino tutti in diversi colori al buio, l’antracite li trasforma in grigio scuro nella luce del giorno.

Per la prima volta, Omega ha laser-Ablata quasi ogni dettaglio sul quadrante in ceramica nera [ZRO2]. Dalle onde iconiche al minuto traccia, formulazione e persino il simbolo dell’OMEGA, i dettagli sono stati realizzati in rilievo positivo da un solo pezzo unico. Il metodo di costruzione unico offre un eccezionale effetto contrastante, dando al contempo la replica guarda un aspetto molto distintivo, uniforme e scultoreo. Lo stesso stile di rilievo positivo può essere trovato sulla scala di immersione della lunetta unidirezionale.

Aggiungere un po ‘di luce all’oscurità è una finestra con una visione chiara del movimento. Il fondello, che è ovviamente in ceramica nera spazzolata lucidata, ha un vetro di vetro zaffiro. Mantenere tutto quello orientato è il “Blocco Naiad” brevettato di Omega con il design a bordi ondulati, che è stato metallizzato con “Blocco naiad” e “subacqueo 300m”, “300 m / 1000 ft”.

Repliche Omega Seamaster Diver Black
Repliche Omega Seamaster Diver Black

Il movimento

Attraverso il vetro del caso, orgogliosi indossatori dell’orologio replica in grado di visualizzare il cronometro del calibro del master co-assiale dell’OMEGA 8806, certificato ai più alti standard del settore di precisione, prestazioni e resistenza magnetica da parte dell’istituto federale di metrologia (Metas). La garanzia di 5 anni in tutto il mondo di Omega è ulteriore prova della fiducia del marchio nella splendida nuova replica Seamaster Diver 300m Black Black.

Alla recente edizione digitale della LVMH Watch Week, è stata la replica del Big Bang Tourbillon Automatic Orange Sapphire su cui tutti i riflettori erano puntati. Ciò ha fatto sì che gli altri due orologi replica svizzeri con lo stesso movimento non ricevessero l’attenzione che meritavano. È tempo di mettere le cose in chiaro, poiché hanno molto da offrire, a cominciare dal movimento meraviglioso.

Big Bang Turbillon Automatic Black Magic Replica Orologi

Il calibro HUB6035 è il primo movimento con tourbillon automatico prodotto dalla manifattura Hublot. Poiché ci siamo abituati al marchio, non è un movimento semplice. Utilizzando ponti in zaffiro trasparenti e scheletrando ampiamente le parti rimanenti, l’orologio diventa un po ‘un “ orologio misterioso’ ‘. Soprattutto sul retro, la piastra principale in vetro zaffiro crea l’illusione che gli ingranaggi siano semplicemente impilati uno sopra l’altro, senza niente tenendoli insieme. Ciò determina in larga misura il fascino di questo Hublot replica.

Big Bang Turbillon Automatic Black Magic Replica Orologi

Il carbonio è un materiale con cui Hublot lavora da anni e che si sente a suo agio anche con la replica del Big Bang Tourbillon Automatic. Sebbene abbia alcuni vantaggi, diventa ancora più interessante quando viene finito con uno strato superiore di Texalium. Ciò evidenzia l’esclusiva struttura intrecciata in un modo molto high-tech, complimentandosi perfettamente con la natura del movimento.

La magia nera è un termine che Hublot usa per descrivere la ceramica nera. Proprio come il vetro zaffiro è la ceramica, un materiale che il marchio utilizza ampiamente in tutta la sua collezione. È stato anche in grado di ottenere ceramiche dai colori vivaci, che nessun altro marchio può realizzare. A tal fine, la scelta della ceramica nera potrebbe sembrare noiosa, ma è vero il contrario. Utilizzando questo materiale, l’attenzione è interamente rivolta allo straordinario movimento, con il suo micro-rotore situato a ore dodici e il tourbillon a sei. Un altro vantaggio è il comfort prolungato offerto dalla custodia in ceramica. Non è solo leggero e resistente ai graffi, ma anche ipoallergenico e si riscalda velocemente fino alla temperatura corporea. Tutto ciò rende la replica Big Bang Tourbillon Automatic Black Magic non solo un orologio formidabile ma anche un comodo compagno quotidiano, qualcosa che non tutti gli orologi replica di questa complessità possono rivendicare.