MiglioriOrologi-Breitling-Chronoliner-B04

Breitling ha rilasciato un paio di nuovi orologi replica nelle sue collezioni Chronoliner e Chronomat 44, ognuna limitata a 100 pezzi e disponibile esclusivamente in tutte le piccole aziende di Breitling replica. Ecco cosa c’è da sapere su due orologi d’ispirazione avventura che prendono sul serio l'”azzurro selvatico”: la Breitling Chonoliner Bo4 Boutique Edition e la Chronomat 44 Boutique Edition.

Il Breitling Chronoliner B04 è l’ultima iterazione del “orologio del capitano di volo” di Breitling e un follow-up alla versione Blacksteel introdotta lo scorso anno. Le casalinghe di tutte le vesti blu di questo orologio replica, per la prima volta nella collezione Chronoliner replica, il Caliber B04, certificato dal cronometro COSC B04, di Breitling, che alimenta l’ampia gamma di funzioni di pilotaggio, tra cui un cronografo da 1/4 di secondo per la misurazione I tempi di volo e un display triplo fuso orario per tenere traccia dei tempi in varie fasce orarie durante il volo. (I modelli precedenti sono stati equipaggiati con il calibro Breitling 24 di ETA Valjoux 7750). Il secondo fuso orario è indicato da una mano a punta rossa su una scala di 24 ore attorno al quadrante blu, mentre una terza fuso orario, anche in 24 -hour mode, può essere letto sulla lunetta girevole bidirezionale, anche in blu, con contatori d’argento. I contatori cronografi sono alle 3 e alle 6, i piccoli secondi sono alle 9 e la data è alle 4:30. La cassa in acciaio da 46 mm in acciaio è resistente all’acqua a 100 metri, caratterizzata dalla sua parte posteriore di una pinzette d’epoca con l’iscrizione “Special Delivery” ed è montata su una cinghia di gomma blu specializzata in caso di caso che evoca Il disegno a maglia del braccialetto Aero Classic di Breitling. Il prezzo è di $ 9.150.

L’altra edizione di boutique si apre alla serie Chronomat di Breitling, la principale collezione svizzera. L’orologio è dotato di una cassa in acciaio da 44 mm resistente all’acqua a 500 metri di un orologio da immersione ed è alimentata da un altro movimento interno certificato da COSC, Replica Breitling Caliber B01, con funzione cronografica integrata e 70- Ora di riserva di potenza. Le sue caratteristiche di firma sono il quadrante blu, fatto di madreperla vietnamita, e – come il Chronoliner – il suo caso inciso con l’immagine della pinup girl “Special Delivery” e il numero dell’edizione, da 1 a 100. La corona e il cronografo sono entrambi bloccati a vite per un uso sicuro; Il layout di chiamata tricompax ha i subdials cronografici alle ore 3 e 6, i piccoli secondi alle 9 e una data a 4:30. Anche qui, una cinghia blu, questa di pelle, echeggia la tonalità azzurra del quadrante e completa il pacco. La Chronomat 44 Boutique Edition viene venduta per $ 9,090.

 

Lo scorso fine settimana è arrivato il momento delle aste tradizionali di maggio a Ginevra. Le aspettative erano alte, e quando il martello è sceso, il tempo dopo il tempo è stato superato! Soprattutto Rolex ha frantumato alcuni record, rendendo alcuni di loro il più costoso vintage Rolex nella loro categoria!

Phillips ha venduto questo fine settimana un raro Rhodes Oyster Cosmograph “Paul Newman”, noto anche sotto il suo soprannome “The Legend”. Per anni i collezionisti e gli intenditori non sapevano nemmeno che esisteva un Rolex Daytona “Paul Newman” . L’orologio in asta è il terzo orologio legittimo e originale che emerge in questa configurazione. Oltre a questo è il Rolex in una condizione quasi perfetta, e ha invecchiato molto graziosamente. Non è una sorpresa che un orologio replica sia altamente collezionabile, ma questa ha sparso la sua previsione preventiva di CHF 1.600.000, – da soli 2 milioni di franchi svizzeri, rendendola la più costosa repliche Rolex Daytona.

I prototipi sono sempre auspicabili, soprattutto quando sono Rolex replica, e ancor più quando sono un modello popolare come il Submariner. Questo riferimento 1680, venduto da Christie’s, è stato uno dei tre prototipi realizzati in oro bianco. Quello che rende questo orologio molto speciale è che non è solo un prototipo raro ma anche un aspetto eccezionalmente bello (nella misura in cui non è chiaro perché non ha mai prodotto la produzione). È dotato di un attraente impugnatura “Thunderbird” e di un bellissimo “quadrante” azzurro. Il braccialetto presidente dell’oro bianco sembra essere stato un ripensamento, anche se originale per l’orologio, in realtà complimenti il Submariner piacevolmente. Questo orologio replica aveva una pre-stima di CHF. 250.000, – – 500.000, – ma finì per essere venduto per CHF 631.500, – compreso il premio per il compratore, rendendolo l’anno più venduto Submariner d’epoca.

Mentre questi sono prezzi impressionanti pagati per la replica Rolex rara, quello che li supera tutti è il “Bao Dai” Rolex. Questo orologio giallo, l’orologio pieno di calendario con gli indici di diamanti è una rarità in sé, ma questo particolare orologio imitazione presenta anche un pedigree reale, appartenente all’ultimo imperatore del Vietnam, che apparentemente comprò l’orologio nel 1954 a Ginevra, mentre frequentava la Convenzione di Ginevra. Mentre l’imperatore morì a Parigi nel 1997, i suoi parenti vendevano l’orologio, a Phillips, nel 2002 per un record di registrazione di $ 235.000, -. Ora è tornato a Phillips, e le cose sono andate abbastanza pazzesche fin dall’inizio, dove ci sono voluti solo pochi secondi per rompere il record precedente per la più costosa replica Rolex venduta in asta (impostata a CHF 2.500.000, circa un anno fa da un Split-seconds rif. 4113 cronografo) e finì con un valore di CHF 4,300,000, rendendolo per ora il più costoso Rolex mai venduto all’asta.

Patek-Philippe-Ref.-2499-MigliOriorologi

Nel mondo degli orologi falsi d’epoca, i cronografi di Replica Patek Philippe con calendari perpetui occupano una propria categoria. Forse più di qualsiasi altro tipo di orologio, rappresentano ciò che rappresenta il marchio. Sono benchmark nel settore, e questo va in particolare per il Reference 2499.

Questo perpetual calendar chronograph è il successore del Reference 1518, il primo calendario perpetuo al mondo. Patek Philippe lo ha introdotto nel 1950 e lo ha mantenuto nella collezione per 35 anni. Nonostante ciò, rimane un orologio molto raro, come in molti anni meno di dieci sono stati fatti. La produzione totale per il Reference 2499 era lì per soli 349 orologi replica svizzeri.

Durante la sua produzione, Patek Philippe ha realizzato quattro diverse serie, tutte leggermente diverse tra loro. La prima serie è stata dotata di pulsanti quadrati cronografi, combinati con un quadrante con numeri arabi e una scala tachimetrica. La seconda serie, da cui deriva l’orologio falso in questo articolo, è stato il primo ad avere pulsanti cronografi rotondi e è stato realizzato con un quadrante con numeri arabi di marcatori a baionetta applicati. Questi marcatori, così come i pulsanti cronografici rotondi, sarebbero anche sulla terza e la quarta serie. La terza serie ha aggiunto queste divisioni di secondi secondi, mentre la quarta ed ultima serie del Reference 2499 ha introdotto anche un vetro zaffiro.

Con un diametro di 37,5 mm è il Reference 2499 più grande del suo predecessore e supera anche il suo successore, il Reference 3970 di più di un millimetro. Mentre questo dà al falsi Patek Philippe Perpetual Calendar Chronograph una dimensione perfettamente portatile anche agli standard di oggi.

Mentre molti collezionisti hanno una preferenza individuale che la serie è il loro preferito Reference 2499, è il colore del metallo prezioso che fa il più grande impatto sulla sua rarità. L’oro giallo è di gran lunga il più comune, anche se questo non sembra essere un termine appropriato in relazione a un orologio raro e squisito di replica. In oro rosa, ci sono solo circa dieci fatti, divisi in quattro serie. Platino è di gran lunga il più raro di tutti, con solo due mai realizzati, di cui uno permanente nella collezione del Museo Patek Philippe.

Data la rarità e l’importanza dell’orologeria nella storia dell’orologeria, non sorprende che i modelli oro giallo cambiano le mani per i prezzi a nord di un milione di dollari, con le versioni in oro rosa che raddoppieranno facilmente. Non solo evidenzia la desiderabilità dell’orologio replica, ma è una testimonianza del benchmark del settore che è.

 

Seguendo il nostro sguardo all’orologio inaugurale del pilota Rolex, il Replica Rolex GMT-Master ref. 6542, vediamo ora il suo successore, il referente molto diffuso di GMT-Master. 1675. Rolex Replica ha presentato il ref. 1675 nel 1959 con un sacco di modifiche rispetto al suo predecessore. Il ref. GMT-Master. 1675 si è rivelato così successo che Rolex ha prodotto da oltre 20 anni fino al 1980.

GMT-Master-1675-Rolex-MiglioriOrologi

I Miglioramenti del ref. Rolex GMT-Master. 1675 Replica

Il nuovo riferimento GMT-Master ha portato insieme alcune modifiche rispetto al precedente ref. GMT-Master. 6542, oltre a vari miglioramenti rispetto al periodo produttivo di 21 anni. Ci sono diverse varianti del GMT-Master. La prima e più evidente modifica al ref. GMT-Master. 1675 è l’inclusione di guardie coronate. La prima generazione di guardie coronate era punta di forma, quasi simile a piccole corna, e quindi il suo soprannome, “El Cornino”. Queste guardie corona appuntite (PCG) sono state eventualmente sostituite con quelle a forma quadrata attorno al 1964 seguite da quelle più rotonde in seguito. Naturalmente, poiché le guardie a corona appuntite sono state prodotte solo da pochi anni, sono molto ambite dai collezionisti Rolex d’epoca e in genere prevedono un premio rispetto ad altri tipi di guardie coronate.

Oltre alle guardie corona, il ref. GMT-Master. 1675 replica includeva anche una nuova etichetta sul dial-Superlative Cronometro ufficialmente certificato. Accensione del ref. 1675 erano due diversi movimenti automatici. In primo luogo è stato il Rolex Calibre 1565 fino al 1964 e poi il Rolex Calibre 1575 per il resto del periodo di produzione del modello. Nel 1971, Rolex ha introdotto la funzionalità di hacking al ref. 1675. L’hacking significa che i secondi si fermano quando l’utente estrae la corona di avvolgimento per consentire un’impostazione più precisa.

Il ref. GMT-Master. I modelli 1675 con il Calibro 1565 dispongono di un quadrante lucido nero con una mano GMT a più triangolo, mentre le versioni successive con il Calibre 1575 hanno quadranti opachi neri e una mano più lunga a triangolo a 24 ore.

MiglioriOrologi-rolex-2-tone-gmt-1675

Versioni diverse del ref. GMT-Master. 1675 Replica

Quando ha fatto il suo debutto, il ref. GMT-Master. 1675 ha spinto il corpo d’acciaio iconico e l’aspetto rosso e blu “Pepsi”. Tuttavia, versioni diverse del ref. Sono stati offerti anche 1675. Nei primi anni ’70, una versione totalmente nera del GMT-Master ref. 1675 è stato presentato. Quindi, piuttosto che la lunetta bidirezionale in cui le ore diurne significavano la luce del giorno e le ore notturne indicate blu, la lunetta era in nero solido.

Anche la nuova collezione GMT-Master è stata più versatile in oro giallo e oro giallo e acciaio Rolesor. Il ref. 1675/8 è la versione completa in oro giallo dell’annata GMT-Master mentre il ref. 1675/3 è la versione a due toni. Sia il ref. 1675/8 e il ref. 1675/3 sono disponibili con un quadrante nero e una configurazione nera o un quadrante marrone e un combo in colore marrone e beige. Il marrone e l’oro GMT-Masters sono spesso chiamati “Root Beer” a causa della somiglianza dei colori con la soda popolare. Le versioni oro e due toni del ref. GMT-Master. 1675 avevano anche “quadranti del capezzolo” caratterizzati da distinti orologi replica d’oro. Inoltre, entrambe le versioni includevano opzioni Oyster e Jubilee.

Quale Repliche Rolex GMT-Master ref. 1675 Sarà?

Che si tratti del ref. GMT-Master Replica GMT inox. 1675 in un colorato Pepsi azzurro e rosso o nero lucido, o un ref. 1675/8 con una manopola nera o un ref. A due toni GMT-Master. 1675/3 con la lunetta della birra della radice, non si nega lo stato iconico di questo riferimento vintage Rolex replica. Dal momento che era in produzione per così tanto tempo, non è in realtà un vintage difficile da trovare repliche Rolex. Tuttavia, poiché ci sono tante diverse scelte, la metà del divertimento sta trovando quella perfetta ref. 1675 che ha ognuno dei dettagli che vuoi.

Qual è il tuo preferito GMT-Master 1675? Sei più nei modelli d’acciaio o quelli d’oro? Che cosa circa opzioni di lunetta? Pepsi, nero o radice birra? Ci piacerebbe sentire da voi, quindi lasciateci un commento qui sotto.

A mio parere, il più convincente nuovo orologio Rolex replica presentata dal marchio svizzero a Baselworld 2017 è stato il Rolex Cellini Moonphase replica. Più che una nuova interpretazione di un progetto esistente, questo non è solo un orologio totalmente nuovo, ma include anche un nuovo movimento e serie di complicazioni che non hanno fatto parte del portafoglio Rolex per almeno diversi decenni. Per aiutare a inquadrare la ‘finalità ed equilibrio’ del Cellini Moonphase lunare, nelle parole di Rolex a me questa replica orologio è (parafrasando) “una rara opportunità per i progettisti della Rolex per esprimere artisticamente se stessi.”

Rolex ridisegnato e ri-presentato la collezione di imitazioni orologi Cellini vestito nel 2014. Da allora, il marchio ha lanciato una raccolta quasi senza precedenti di quattro diversi movimenti per la famiglia orologio formale. Che include un tempo di sola repliche Rolex Cellini, uno con un quadrante di data, il Rolex Cellini Dual Time, e per il 2017, la Rolex Cellini Moonphase. Per lungo tempo, Rolex si è premurata di produzione di alta qualità seppur semplici movimenti di orologi. La ragione per questo essere che volevano ridurre eventuali problemi nei movimenti per i consumatori pur aumentando l’efficienza di produzione.

In un certo senso, come più di massa-mercato del lusso orologiaio, Rolex capito che le complicanze meccanici di movimento (diversi l’ora o la data) sono raramente in realtà invocate dai portatori. Questo significa che hanno voluto concentrarsi sulle esigenze dei clienti moderni – e ha lasciato più produttori di orologi di nicchia di concentrarsi sulla produzione di orologi replica italia più complicati per gli appassionati che possono essere prodotte in volumi più piccoli.

Per questo motivo, è estremamente raro che Rolex di introdurre una nuova complicazione, e più comune per loro di introdurre semplicemente una nuova personalità orologio. L’ultima volta che hanno fatto qualcosa di simile alla Rolex Cellini Moonphase lunare era con il Rolex Sky-Dweller che è successo per ottenere una nuova versione, con un prezzo molto più conveniente per il 2017 pure. Lo Sky-Dweller ha unito una complicazione GMT (secondo fuso orario), con un calendario annuale (un calendario che tenga in considerazione sia la data e il mese). Una complicazione calendario annuale era nuovo per imitazioni Rolex, ma ha comunque un programma di utilità pratica senza dubbio, così come un’implementazione molto lisci sul quadrante.

Una complicazione Moonphase, però – soprattutto su un orologio vestito – è una complicanza decisamente emotivo senza troppa praticità contemporanea. Un indicatore di Moonphase è progettato per monitorare il ciclo approssimativamente 29 giorni della luna tra la sua crescenti e fasi calante. Con smartphone e altri eventi meteorologici più utile e la tecnologia di stato-indicando ambientale, si tratta di un caso raro, infatti, che qualcuno si basa su un orologio meccanico di essere a conoscenza delle fasi della luna, per non parlare di avere qualunque motivo realmente bisogno di conoscere queste informazioni .

Detto questo, l’indicatore Moonphase è una bella caratteristica integrata in molti orologi pregiati, e per questo motivo, lo vediamo molto nel mondo più di nicchia di orologi di lusso che si commercializzano sull’estetica emotivamente guidati. Devo dire che non avrei immaginato questa complicanza di essere di grande interesse per Rolex, il cui scopo è quello di rendere orologi replica molto alta qualità che possono essere venduti in numero relativamente elevato. Quello che intendo dire è che, a mio parere, il Rolex Cellini Moonphase replica è il primo orologio Rolex vestito nicchia decisamente che abbia mai visto durante la mia vita. Inoltre, sembra essere un tentativo di specifica da Rolex per catturare l’attenzione di altre marche che molte persone assunte Rolex smesso di prestare attenzione a molto tempo fa.

è stato introdotto solo una versione del replica Rolex Cellini Moonphase (la 50535 di riferimento) per il 2017. Ciò significa che l’opzione uno materiale clinico e una linea – almeno per quanto ne so. Rolex è chiaramente tastando il terreno per vedere come un orologio classico abito passione-driven Rolex-made farà. Questo è quanto di tanto sforzo come Rolex replica ha messo in un prodotto sicuro in un tempo lungo. Anche se non tutti sono d’accordo su quanto successo al 50535 Rolex Cellini Moonphase sarà sul mercato, credo che la maggior parte d’accordo che l’orologio è molto interessante.

Leggermente più spesso rispetto, ad esempio, il tempo di sola Imitazioni Rolex Cellini – il caso Rolex Cellini Moonphase è anche 39 millimetri di larghezza e disponibile in 18k oro Everose. Lo spessore del classico caso in combinazione con il diametro della cassa modesta dare l’orologio un piacevole, sensazione di sostanziale per un orologio altrimenti elegante. Attaccato al caso è un abbinamento cinturino in alligatore marrone. Penso che sarebbe anche guardare bene con un cinturino nero, supponendo che si voleva abbinare l’orologio a un guardaroba più scura di abbigliamento.