La IWC Pilot Power Reserve è indubbiamente un orologio concepito per chi esercita o è in condizioni ambientali avverse. È un orologio semplice ma con una tecnologia sofisticata alle spalle. La IWC Pilot Working Power Reserve è sicuramente qualcosa che ti interesserebbe se avessi bisogno di qualcosa con un aspetto insolito al polso. Inoltre, l’orologio ha un design molto accattivante che sembra essere un elemento che aggiunge alla scortesia e all’aspetto in generale che ha. Di seguito mostriamo due di questi orologi; tuttavia, anche se entrambi sembrano molto simili, ci sono differenze tra loro poiché uno è la replica iwc e l’altro è l’originale IWC Pilot Working Power Reserve.

La prima differenza che possiamo notare guardando l’orologio replica italia è il fatto che il marchio delle 3:00 è più grande dell’orologio originale, il che rende il design un po ‘più grande. Tuttavia, c’è una differenza che può essere piuttosto difficile da notare e probabilmente la maggior parte di loro ha difficoltà a notare, anche quando gli orologi sono stati posizionati uno accanto all’altro come sono presentati qui.

La seconda differenza tra la replica e l’orologio originale è il numero “2” alle 2:00. Il design dell’orologio replica sembra essere un po ‘diverso da quello originale. Sembra che il numero 2 nella replica possa essere facilmente notato, mentre nell’originale è nascosto dalla data e solo la metà di essa può essere osservata. Quindi, la terza differenza tra entrambi gli orologi si trova nel numero “4” alle 4:00, qui accade esattamente quanto sopra, il numero dell’orologio della replica si nota facilmente, mentre nella versione originale appare solo la metà di esso.

L’ultima differenza tra questi due orologi è il marchio alle 9:00, un segno leggermente diverso nell’orologio originale rispetto alla replica; Sembra essere più grande dell’orologio originale e più piccolo nell’orologio della replica. Anche se sembrano esserci molte differenze, questi due orologi sono abbastanza simili in generale.

Big Bang Unico Full Magic Gold replica di Hublot è un nuovo cronografo flyback con ruota a colonne che è inteso come un pezzo commemorativo che segna il decennio dell’esistenza della collezione Big Bang. Il segnatempo è incastonato in una custodia composta dalla combinazione della lega proprietaria “Magic Gold” e titanio del marchio e presenta un quadrante scheletrato. La replica Hublot Big Bang Unico Full Magic Gold viene lanciata in un’edizione limitata di 250 pezzi.

La menzionata lega d’oro utilizzata da Hublot per l’orologio replica di hublot è una miscela esclusiva che il marchio ha sviluppato insieme al Politecnico federale svizzero, noto anche per la sua abbreviazione EPFL. La lega che hanno sviluppato in concerto ha proprietà straordinarie ed è considerata come il tipo più resiliente di oro. Il processo della sua creazione include la miscelazione di oro puro 24K che è combinato con materiali moderni di alta qualità. Quest’ultimo ingrediente nella miscela viene fatto anche in una procedura molto complessa in cui la fibra di carbonio al boro viene versata negli stampi e successivamente trattata con temperature estreme fino a quando diventa rigida. Una volta creato il componente ceramico della lega, viene versato un oro fuso su di esso ed è così che viene creato “Magic Gold”. Il risultato finale è un materiale che è più di due volte e mezzo più resistente dell’oro normale. Questo materiale è stato brevettato dal marchio nel 2011, mentre il primo cronometrista che ha debuttato il nuovo materiale con la certificazione ufficiale di purezza 18 K ha visto la luce del giorno un anno dopo.

hublot big bang full magic gold orologio
hublot big bang full magic gold orologio

La menzionata lega d’oro utilizzata da Hublot per l’orologio replica di hublot è una miscela esclusiva che il marchio ha sviluppato insieme al Politecnico federale svizzero, noto anche per la sua abbreviazione EPFL. La lega che hanno sviluppato in concerto ha proprietà straordinarie ed è considerata come il tipo più resiliente di oro. Il processo della sua creazione include la miscelazione di oro puro 24K che è combinato con materiali moderni di alta qualità. Quest’ultimo ingrediente nella miscela viene fatto anche in una procedura molto complessa in cui la fibra di carbonio al boro viene versata negli stampi e successivamente trattata con temperature estreme fino a quando diventa rigida. Una volta creato il componente ceramico della lega, viene versato un oro fuso su di esso ed è così che viene creato “Magic Gold”. Il risultato finale è un materiale che è più di due volte e mezzo più resistente dell’oro normale. Questo materiale è stato brevettato dal marchio nel 2011, mentre il primo cronometrista che ha debuttato il nuovo materiale con la certificazione ufficiale di purezza 18 K ha visto la luce del giorno un anno dopo.

l nuovo pezzo di Hublot ha “Full Magic Gold” nel suo nome, poiché è l’orologio di replica hublot di lusso con la maggior quantità di lega nella sua costruzione e il marchio lo chiama l’orologio in oro più resistente esistente. Tuttavia, anche se potrebbe sembrare così, non significa che il cronometrista sia realizzato interamente con questo materiale. Per motivi pratici, la parte posteriore è realizzata in titanio trattato con micro-sabbiatura e PVD.

Oltre alla lega d’oro che ha ricevuto un trattamento lucido, ci sono anche altri materiali sul lato anteriore. La parte inferiore della cornice è realizzata in resina composita, mentre l’intera cornice è fissata mediante sei viti a forma di H in titanio PVD nero. Il caso del segnatempo con il numero di riferimento 411.MX.1138.RX è circolare e presenta il diametro di 45 mm. Il lato destro della fascetta è riservato alla corona con il logo del marchio e i pulsanti del cronografo realizzati in titanio trattato PVD con finitura nera satinata. Per quanto riguarda la resistenza all’acqua supportata della costruzione, misura fino a 100 metri.

Entrambi i lati dell’alloggiamento includono cristalli di zaffiro. Quello sul davanti è realizzato con un trattamento antiabbagliamento e impreziosito dal logo del marchio stampato sul lato interno.
Hublot Big Bang Unico Full Il cronometrista MagicGold presenta un quadrante scheletrato che rivela i componenti più importanti del movimento dell’orologio; Include anche numeri arabi applicati e indici ora placcati in oro e satinati, nonché rivestiti con SuperLuminova nera. Le mani centrali dell’orologio falso hublot sono fatte nello stesso modo, mentre l’unica differenza è che sono inoltre trattate con una finitura micro-sabbiata. Il quadrante dell’orologio include due contatori cronografici. Alle tre in punto, si può notare un contatore dei minuti la cui sezione all’estrema destra è interrotta e riservata all’apertura che rivela il disco di colore bianco che mostra la data corrente. La sezione opposta della faccia del cronometrista mostra il piccolo sotto-contatore dei secondi. Gli anelli del sotto banco sono anch’essi dorati e impreziositi da finiture satinate.

La replica hublot che segna il decimo anniversario della collezione Big Bang e che è venuto come il risultato finale del processo triennale di centri di ricerca sul suo funzionamento sul calibro HUB1242. È un movimento auto-accecante con 38 gioielli. Possiede un cronografo fly-back con una ruota a colonne e una doppia frizione che possono essere tutti visti nelle sezioni scheletrate del quadrante dell’orologio della replica di lusso. Il diametro del calibro interno che il marchio utilizzato in molti altri modelli della stessa collezione misura esattamente a 30 mm. La sua riserva di carica è di tre giorni interi. Per quanto riguarda gli abbellimenti sul calibro dell’orologio, si può notare un bel trattamento grigio antracite che può essere visto anche sul rotore di avvolgimento del calibro.

“L’orologio finto oro più resistente al mondo” è abbinato ad un attacco di gomma nera. Il cinturino a costine si chiude con una fibbia deployante che è realizzata in PVD nero titanio che è combinato con un inserto in ceramica nello stesso colore. L’orologio dall’aspetto sportivo è stato creato in un’edizione limitata che comprende 250 copie. Come per il prezzo del falso Hublot Big Band Unico Full Magic Gold, è fissato a $ 37,700.

Il primo L.U.C Quattro del 2000.
Il primo L.U.C Quattro del 2000. © Chopard

18 anni dopo la sua creazione, l’orologio replica L.U.C Quattro entra nella sua quarta generazione. Attraverso le sue numerose varianti estetiche, il suo movimento visionario è rimasto il più rilevante che mai.

Il 1993 fu l’anno in cui Chopard intraprese la creazione di movimenti di alta orologeria. Nel 1996, il primo modello fu lanciato dalla sede della Fleurier (non ancora una manifattura): era il calibro micro-rotore da 1,96 che equipaggiava il primo moderno orologio replica di lusso LUC, il 1860. Nel 2000, quando iniziarono gli orologi meccanici per decollare, il marchio ha lanciato il suo secondo calibro, il 1.98 a carica manuale (che in seguito sarebbe stato ribattezzato 98.01). Questa volta Chopard si concentrò su una nuova funzione, la lunga riserva di carica. Con i suoi quattro barili accatastati due a due in serie, il calibro può raggiungere un’autonomia di 216 ore o 9 giorni. Questa era una soluzione innovativa all’epoca, poiché superava il problema principale che affligge gli orologi replica di lusso con una riserva di carica particolarmente lunga – una mancanza di precisione.

Alla fine degli anni ’90, i movimenti di 8 giorni rappresentavano una tecnologia obsoleta: erano potenti quando erano completamente feriti, ma si indebolivano man mano che l’energia immagazzinata veniva esaurita, il che influiva sulla precisione del cronometraggio. Il calibro 1.98 rilascia la sua potenza in modo più fluido, motivo per cui è stato certificato cronometro sin dall’inizio. E non molto è cambiato negli ultimi 18 anni. Il movimento è lo stesso, tranne per il fatto che ora è disponibile in diverse versioni, inclusa una con un tourbillon e un calendario perpetuo. È molto facile da individuare: attualmente, è l’unico movimento sul mercato che ha sia una riserva di carica alle 12 e una data con piccoli secondi concentrici registrati alle 6 in punto.

L'ultima L.U.C Quattro, presentata a Baselworld nel 2018.
L’ultima L.U.C Quattro, presentata a Baselworld nel 2018. © Orologi Chopard Replica

Come possiamo spiegare la sua straordinaria longevità? La prima ragione risiede nella natura dell’orologeria stessa. A differenza di un motore di macchina o di un sistema operativo per computer, i movimenti di orologio replica non entrano nemmeno in produzione a meno che non abbiano una durata prevista di almeno venti o trenta anni. Ma dobbiamo anche prendere in considerazione uno dei principi operativi essenziali di Chopard: il marchio è di proprietà e gestito da una sola famiglia; le sue attività di orologeria sono supervisionate da un uomo – Karl-Friedrich Scheufele – le cui decisioni sono sempre prudenti e ben ponderate. Alcuni anni fa ha chiesto l’assistenza di un vicino di Fleurier, un uomo modesto con il nome di Michel Parmigiani. È stato lui a creare i calibri originali di L.U.C. e un team creato allo stesso tempo è stato responsabile della trasformazione di quelle idee originali in un prodotto che avrebbe superato la prova del tempo.

Il calibro 98.01-L e finiture
Il calibro 98.01-L e finiture © Chopard Replica

La prima versione del Quattro fu lanciata nel 2000. Con la sua cassa in oro 38 mm, il quadrante guilloché e i segnalini a freccia smussati, era silenzioso e senza pretese come il presidente della compagnia. Qualche anno più tardi, grazie a un entusiasmo diffuso per diametri più grandi e design più esuberanti, l’orologio Quattro replica è stato aggiornato in linea con i nuovi imperativi di design di Chopard. Le ore sono state contrassegnate con generosi numeri arabi. Le cifre sull’indicazione della riserva di carica aumentarono di dimensioni mentre passavano da 0 a 8 giorni, e c’erano più numeri asimmetrici sul registro delle date alle 6 in punto. Un motivo a guilloché irradiato dalle 12 per riempire il quadrante. Il 2015 ha visto un altro cambio di direzione, verso codici più classici. L’anello del capitolo tornò ai numeri romani sottili ed eleganti, le indicazioni sulla riserva di carica, i registri di data e secondi furono sostituiti con un tipo minimalista nero sottile e il diametro fu regolato a 43 mm. Ciò liberò più spazio per la riserva di carica e la sua mano cambiò di conseguenza posizione.

l sistema a quattro cilindri del Quattro
l sistema a quattro cilindri del Quattro © Orologi Replica Di Lusso

Nell’ultimo sviluppo fino ad oggi, la replica Quattro è stata ridisegnata per Baselworld 2018, e ora presenta solo due numeri: 3 e 9. Una riserva di carica a forma di ventaglio, un ritorno ai segni smussati, un quadrante spazzolato verticalmente e un blu / la combinazione di colori grigio / rosa fornisce alcuni dettagli interessanti su questo nuovo riferimento più informale. Ma alcune funzionalità non sono cambiate. In primo luogo, la certificazione del cronometro, che è obbligatoria per tutti gli orologi di lusso replica L.U.C. Poi c’è l’alta qualità del movimento rifinito a mano con il suo regolatore a collo di cigno. Dal 2015, anche il marchio di Ginevra è stato standard. Tutto questo va di pari passo con l’uso esclusivo di metalli preziosi. Il Quattro è stato sempre disponibile solo in oro, con una sola referenza in platino.

Il Quattro al polso.
Il Quattro al polso.

Rolex Datejust Edizione Speciale
Datejust Edizione Speciale © Repliche Rolex Italia

Con il modello Repliche Rolex Datejust Edizione Speciale, Rolex esprime il perfetto connubio tra l’eccellenza del meticoloso artigianato e l’arte di assoluta precisione.

Esudendo la femminilità, l’edizione speciale Datejust (riferimento 81339) presenta una cassa in oro bianco da 34-carati di 18 carati e presenta le linee armoniose del tradizionale design Rolex Oyster. La tenuta stagna del modello è profonda fino a 100 metri e il movimento Perpetuo è automatico.

Il fascino di questa modella è il bellissimo lavoro che compone il quadrante, la lunetta e il cinturino, unendo con delicatezza e raffinatezza la nobiltà dell’oro bianco a 18 carati con l’esuberanza dei diamanti, i migliori amici di ogni donna.

Il rolex replica quadrante è stato realizzato in rodio e può essere decorato con arabeschi o fiamme stilizzate, tempestato di piccoli diamanti. Per rendere più pulito il quadrante, evidenziando solo la luminosità dei diamanti, gli indici delle ore sono stati soppressi e le lancette non hanno luminescenza. La corona tradizionale, il logo Rolex, era posizionata alle 12 e la data alle 3 in punto.

La lunetta ha anche ricevuto l’applicazione di diamanti per tutta la sua lunghezza, distribuiti su due cerchi. Un vetro zaffiro antiriflesso resistente agli urti consente di visualizzare questa vera opera d’arte che è l’edizione speciale Rolex Replica. La lente di ingrandimento Cyclops enfatizza la visualizzazione della data.

Il bracciale modello Pearlmaster in oro bianco 18 carati presenta anche la stessa decorazione del quadrante, con curve arabescate o fiamme stilizzate tempestate di diamanti per tutta la sua lunghezza. La fibbia tipo Crownclasp offre comfort e comfort al polso e ha anche ricevuto l’applicazione di diamanti nella sua finitura.

Certificato dal Chronometer Testing Institute (COSC) svizzero ufficiale, il cronometro Rolex Datejust Edizione Speciale replica è accurato e presta un sofisticato tributo alle donne dal gusto estremo.

L’obiettivo principale degli orologi da uomo replica Cartier per il 2018, il Santos è stato rielaborato e ha qualcosa per tutti.

cartier santos oro
© Cartier Replica Orologi

Potresti non accorgertene a prima vista, ma Cartier Santos è stato interamente rielaborato nel 2018. Quelli con un occhio allenato potrebbero notare alcuni dei cambiamenti, ma altri rimangono nascosti dietro alcune ingegnose innovazioni tecniche.

Prendi il caso. La forma quadrata che separa i primi modelli Santos è invariata. Al giorno d’oggi il Santos è stato inizialmente meno diffuso, ma la maggior parte degli altri orologi replica erano rotondi (ad eccezione degli orologi delle repliche di Cartier, i cui disegni hanno sempre cercato di sfidare le convenzioni orologiche, sia per gli orologi da uomo o da donna). il Tank, il Crash e, più recentemente, il Clé de Cartier). Le otto viti sulla ghiera erano un’altra caratteristica audace quando è stato lanciato il Santos, e hanno giustamente rivendicato il loro posto nella versione più recente. Entrambe queste caratteristiche progettuali evocano la geometria della svolta del secolo Parigi, con i suoi viali simmetrici e gli angoli angolari del simbolo più famoso della città, la Torre Eiffel.

cartier santos trio

Gli storici potrebbero obiettare ancora oggi se il Santos è stato il primo orologio da polso per uomo, ma una cosa che tende a essere dimenticata in questi argomenti è che è stato progettato specificamente per il pioniere dell’aviazione Albert Santos-Dumont ed è stato sicuramente uno dei gli orologi del primo pilota, anche se non hanno alcuna somiglianza estetica con gli orologi svizzeri replica che sono oggi riconosciuti come orologi da pilota tipici, i cui disegni risalgono agli anni ’40 – più di 30 anni dopo la produzione del Santos.

Il modello Santos 2018 ha un design più fluido con una nuova forma della lunetta che si armonizza meglio con la custodia e aiuta a raggiungere l’obiettivo di un comfort ottimale al polso. Un altro nuovo elemento che contribuisce indubbiamente a questo obiettivo è il sistema SmartLink sul cinturino in metallo. Spintori nascosti sotto ogni collegamento nel braccialetto possono essere utilizzati per staccare i singoli collegamenti senza la necessità di uno strumento speciale. Questo sistema piuttosto unico consente al cliente di regolare il braccialetto per adattarsi perfettamente al polso. Sia i braccialetti che i cinturini possono anche essere rimossi e scambiati istantaneamente grazie al sistema Cartier QuickSwitch. Queste caratteristiche tecniche consentono a Cartier di spedire ogni nuovo orologio replica Santos con un bracciale in metallo e un cinturino in pelle separato che può essere modificato in base ai desideri dell’utilizzatore.

cartier santos cinghie
cartier santos cinghie © Cartier Replica

Anche la collezione di replica Cartier Santos del 2018 è stata chiaramente progettata per un appeal universale. La presenza di entrambi i modelli in oro giallo e oro rosa, così come le versioni bicolore in oro giallo e acciaio e le pure modelli in acciaio inossidabile coprono l’intera gamma di gusti dell’orologio da est a ovest. Il cinturino e il cinturino forniti con ogni orologio finto consentono anche un facile adattamento ai diversi climi. Sono disponibili due taglie: il modello Medium ha una dimensione della cassa di 35,1 mm, mentre il modello Large è 39,8 mm. Entrambi sono in acciaio inossidabile, acciaio bicolore e oro giallo, oro giallo e oro rosa. I modelli di scheletri, per i quali i numeri romani scheletrati fungono sia da indici sia come la piastra principale per il movimento, sono disponibili solo nelle grandi dimensioni in oro rosa o acciaio. Perché i numeri romani di grandi dimensioni hanno diversi rivestimenti e decorazioni su ciascun modello (le smussature dei singoli numeri sul modello in oro rosa sono in oro rosa), questo porta a due diverse designazioni di calibro per il movimento a carica manuale che le alimenta: 9611 MC per il modello in acciaio inossidabile e 9619 MC per l’oro rosa.

I prezzi partono da 6.200 franchi svizzeri per il modello medio in acciaio inossidabile e salgono a 63.000 franchi svizzeri per il modello di scheletro in oro rosa con cinturino in oro rosa.