Archivio Mensile: ottobre 2020

Rotonde de Cartier Mysterious Day & Night Replica

Per la prima volta, Cartier offre una combinazione di due delle complicazioni tipiche della Maison – un display misterioso e un’indicazione giorno / notte – in un unico orologio replica. Entrambi sono emblematici del ricco patrimonio orologiera di Cartier, e dei suoi orologi da tavolo in particolare, che sono una componente vitale della sua storia creativa. Il 1912 fu un anno fondamentale per Cartier: fu l’anno sia del misterioso movimento per l’orologio Modello A, sia del movimento Day & Night, progettato per il misteriosamente chiamato Comet o Planet Clock. Centocinque anni dopo, orologi “misteriosi” e repliche continuano ad affascinare e confondere in egual misura. I designer del movimento furono ispirati da un maestro illusionista dell’epoca, Jean-Eugène Robert-Houdin. E mentre gli appassionati di orologi oggi possono facilmente scoprire il trucco che fa sembrare le lancette galleggiare senza supporto attorno al quadrante, l’illusione continua ad incantare.

Replica Rotonde de Cartier Mysterious Day Night
Rotonde de Cartier Mysterious Day & Night © Cartier Replica

Sulla Rotonde de Cartier Mysterious Day & Night replica, il sole e la luna dorati della funzione Day & Night sembrano levitare magicamente. Spinti dal misterioso movimento, appaiono, si muovono e scompaiono a turno nella metà superiore trasparente del quadrante marrone, decorato con motivi guilloché radianti e raggi di sole satinati. Nella metà inferiore, una lancetta azzurrata indica i minuti retrogradi. I colori caldi del quadrante si abbinano perfettamente all’oro rosa della cassa da 40 mm. All’interno si trova il calibro a carica manuale 9982 MC, con 174 componenti, che batte a 28.800 Vph e fornisce una riserva di carica di 48 ore.

Rotonde de Cartier Mysterious Double Tourbillon Skeleton Replica

La replica Cartier Mysterious Double Tourbillon ha fatto il suo debutto sull’orologio replica Rotonde de Cartier Mysterious Double Tourbillon del 2013 (calibro 9454 MC), ed è riapparsa nel misterioso Double Tourbillon Minute Repeater presentato al SIHH lo scorso anno (calibro 9407 MC). Questo doppio tourbillon che sembra fluttuare a mezz’aria aggiunge il suo fascino anche a un orologio replica con ciondolo gioiello, il Tourbillon Mystérieux Azuré (2016). Torna quest’anno nel calibro 9465MC con numeri romani e ponti scheletrati, che si aggiungono all’effetto etereo del tourbillon mentre gira apparentemente senza supporto. Il risultato è che questo nuovo segnatempo scheletrato sembra ancora più leggero che mai. Il tourbillon rimane invariato: bastano 60 secondi per ruotare sul proprio asse al centro dell’area trasparente, mentre la sua gabbia compie un giro ogni cinque minuti. L’illusione della levitazione è creata dall’uso di dischi di zaffiro.

Rotonde de Cartier Mysterious Double Tourbillon Skeleton Replica
Rotonde de Cartier Mysterious Double Tourbillon Skeleton © Cartier Replica Italia

Questo falso orologio con il marchio di Ginevra, prodotto in un’edizione limitata di 30, è disponibile in una cassa in platino da 45 mm di soli 12,4 mm di spessore. Il Calibro 9465 MC a carica manuale è meticolosamente rifinito, con ponti smussati, superfici spazzolate e viti lucidate. I suoi 286 componenti entrano in uno spessore totale di 6,28 mm. Il movimento batte a 21.600 Vph, fornendo una riserva di carica di 52 ore. La Rotonde de Cartier Mysterious Double Tourbillon Skeleton in platino è disponibile anche in una versione con diamanti taglio baguette incastonati nella lunetta. Non vediamo l’ora di vederlo dal vivo a gennaio, insieme al resto della collezione 2018 di Cartier.